Domande e risposte comuni sul decesso (FAQ)

Qui si trovano risposte da parte dei nostri esperti funebri a domande riguardante decessi e funerali. Saremo lieti di consigliarvi anche personalmente e al telefono (031 381 90 60).

Come si può organizzare un funerale?
Lei dispone liberamente su come organizzare il funerale dal punto di vista del contenuto. Musica, oratore e i desideri personali sono sempre possibili. Saremo lieti di consigliarLa.
Con che tempistica deve avvenire la sepoltura?
Nel Cantone di Berna, la sepoltura può avvenire solo dopo 48 ore. In caso di inumazione, la tumulazione deve avvenire entro circa 7 giorni. In caso di cremazione, l'incenerimento deve avvenire entro circa 7 giorni. Il termine per la tumulazione dell'urna può essere liberamente definito da Lei.
Cos'è una sepoltura anonima?
La sepoltura anonima ha luogo senza congiunti e parenti. Non deve necessariamente essere senza esequie. Quindi, le esequie possono p.es. aver luogo presso l'urna o la bara e i partecipanti al funerale, alla fine della cerimonia, lasciano la camera ardente. La tumulazione vera e propria avviene quindi in un momento successivo senza i congiunti.
Cosa accade se non mi occupo della sepoltura?
Se nessuno si occupa della sepoltura di un defunto, se ne fa carico il Comune a cui appartiene il defunto. Il Comune notifica comunque il decesso ai congiunti e poi addebita i costi della sepoltura. Questa modalità risulta più dispendiosa per i congiunti rispetto ad una sepoltura organizzata presso di noi.
Cosa faccio se un parente è appena deceduto?
Anche se la situazione è difficile, Lei deve essere attivo. In caso di decesso in un appartamento, avvertire immediatamente il proprio medico curante o il medico del pronto intervento di competenza. In ospedale questo non è necessario. Successivamente, contattarci al numero 031 381 90 60 (24 ore su 24 / 365 giorni all'anno). Concorderemo quindi con Lei come procedere. Deciderà Lei la modalità di sepoltura e noi forniremo il supporto per tutte le formalità del caso, secondo il Suo desiderio.
Di quali documenti ho bisogno?
Per dare l'incarico di una sepoltura sono necessari i documenti seguenti: Carta d'identità/passaporto del defunto – In caso di persone non sposate e di minorenni, il certificato di nascita – In caso di persone sposate, il certificato di matrimonio (Stato di famiglia) – In caso di persone divorziate, il certificato di matrimonio e la sentenza di divorzio legalmente valida. – In caso di vedovi, il certificato di matrimonio e di morte del coniuge, la tessera del servizio sanitario nazionale, il certificato pensionistico e, se il caso, la polizza assicurativa dell'assicurazione in caso di morte o l'assicurazione sulla vita – L'attestazione sul luogo della tomba (tomba esistente), se presente.
Durante la sepoltura, viene sepolta anche l'urna?
Durante la sepoltura in un tumulo comunale (tomba) viene sepolta solo la cenere. In caso di sepoltura in un prato (tumulo comunale o singolo), viene seppellita anche l'urna. Nella nicchia per l'urna viene riposta anche l'urna.
Ha senso una polizza previdenziale per il funerale?
Lei ha la possibilità di definire tutti i particolari del Suo funerale con un contratto e regolamentare i Suoi ultimi desideri in modo che non vengano modificati. Può evitare decisioni ai suoi congiunti e, se Lei ha definito la questione finanziaria, risparmiare loro eventuali spese. La decisione è Sua, noi saremo lieti di consigliarLa.
In caso di cremazione, è necessaria una bara?
Per la cremazione è prevista una bara. La bara è necessaria per il trasporto e assicura che dal forno crematorio venga poi estratta la cenere di una persona sola. Un pietra focaia non infiammabile con un numero individuale assicura l'identità del defunto anche quando è cenere.
In caso di morte che si verifica all'estero. Cosa devo fare?
Se un cittadino elvetico muore all'estero, le autorità estere informano la rappresentanza svizzera in loco. L'ambasciata elvetica o il Consolato ne denuncia il decesso alla sezione di tutela consolare presso il Dipartimento Confederale per gli Affari Esteri (EDA) di Berna. Questo ufficio incarica la polizia cantonale di competenza di comunicare personalmente la notizia della morte ai congiunti. Se i congiunti elvetici vengono informati direttamente da compagni di viaggio o dall'ospedale, spesso è complicato e laborioso per loro preoccuparsi da lontano delle formalità organizzative di un caso di morte. Spesso mancano le conoscenze linguistiche necessarie, nonché le conoscenze sui procedimenti e sulle formalità del caso. La Sezione di Tutela consolare presso il Ministero degli Esteri EDA di Berna è l'ente competente. I congiunti possono rivolgersi a tale sezione per tutte le questioni relative al trasferimento della salma o dell'urna in Svizzera o alla sepoltura all'estero. L'Ufficio coordina tutte le misure assieme ai congiunti e alla rappresentanza elvetica all'estero ed emette anche la documentazione necessaria. Indirizzo: EDA, Eidg. Departement für auswärtige Angelegenheiten, Sektion Konsularischer Schutz, 3003 Berna, Tel. 031 324 98 08, www.eda.admin.ch/eda/de/home/travad/help.html Se uno straniero residente in Svizzera muore all'estero, la competenza del caso è dell'Ambasciata del suo paese. L'EDA di Berna in questo caso non è competente. Se un'italiano stabilito in Svizzera muore all'estero, sarà l'Ambasciata italiana in loco ad occuparsi del caso. La cosa migliore è che i congiunti si rivolgano direttamente alla propria Ambasciata o al proprio consolato in Svizzera, a meno che non siano già stati contattati da tale Ufficio. I congiunti possono portare in Svizzera loro stessi l'urna con le ceneri del defunto. A tale scopo non è necessario alcun trasporto speciale. Il trasferimento della salma in Svizzera, al contrario, è più complesso. È necessaria una bara in zinco e la salma dev'essere preparata. Questo tendenzialmente ha un costo elevato (oltre gli 8.000,- CHF).
Le urne devono essere tumulate in una tomba esistente?
In linea di principio sì: in caso di tombe a schiera bisogna far attenzione che con la tumulazione di un'urna non venga superata la durata di utilizzo del loculo. Avendo l'urna un termine di riposo da 20 a 25 anni, sarà Lei che dovrà concordare questa opzione con il Cimitero.    
Nell'urna c'è solo la cenere del mio defunto?
Sì. Poiché l'incenerimento avviene esclusivamente per una persona singola, è esclusa qualsiasi mescolanza con le ceneri di un altro defunto.
Possiamo accomiatarci ancora una volta quando il sarcofago è aperto?
Sì, se l'aspetto esteriore del defunto lo permette. Definiamo con Lei privatamente il luogo e il momento per l'esposizione del feretro. Vi preghiamo di comprendere che in certe circostanze possono sopravvenire spese aggiuntive.
Posso essere sepolto in qualsiasi cimitero?
No, purtroppo questo non è sempre possibile. Determinante in tal senso è l'ultima residenza. Viene preso in considerazione anche il luogo di nascita e di morte. In caso di sepolture fuori dall'ultimo luogo di residenza, se necessario, sono possibili costi aggiuntivi da parte del Comune e del Cimitero.    
Posso portare l'urna a casa con me?
Sì, in Svizzera non esiste alcun obbligo di sepoltura delle urne, cioè ogni urna con la cenere del defunto può essere portata a casa, se lo si desidera. I paesi europei confinanti (p.es. la Germania) gestiscono questa questione in modo parzialmente diverso.    
Quando posso raggiungere chi si occupa della sepoltura?
Alla Abbetti SA Onoranze Funebri di Berna, un referente personale è sempre raggiungibile, per consigliarla ed esserLe accanto, al seguente numero 031 381 90 60, 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, anche alla domenica o nei giorni festivi.
Quando si deve portare il defunto fuori dall'appartamento?
Il defunto può essere trasferito non appena il medico ha redatto l'attestato di morte.
Quanto costa una sepoltura attraverso Abbetti SA Onoranze Funebri?
La tariffa base per una sepoltura tramite Abbetti SA Onoranze Funebri, esclusa la cremazione e i costi per il Cimitero, ammonta a CHF 1'480.–. Ulteriori informazioni sono disponibili nel nostro listino prezzi. Le nostre offerte sono vincolanti e si intendono escluse di IVA. Le offerte non contengono naturalmente servizi individuali supplementari come p.es. i necrologi o gli avvisi di lutto, la lapide, i fiori o l'oratore. La invitiamo a considerare anche i costi supplementari come p.es. l'attestato di morte (che viene redatto dal medico), i certificati, le informazioni nei registri oppure, come menzionato sopra, la cremazione. Saremo lieti di consigliarLa in occasione di un colloquio individuale e di rispondere alle Sue domande. Contattateci al numero 031 381 90 60.  
Se il decesso avviene in ospedale, entro quanti giorni riesco ad ottenere tutta la documentazione per portare la salma in italia?
Circa un giorno.  
Sono solo. Chi si occuperà della mia sepoltura?
Stipuli una polizza previdenziale per il funerale e ne discuta con noi durante un colloquio gratuito. Lei può esprimere i suoi desideri e confermarli per iscritto.